Photogallery Knit Café - 10 Febbraio 2019

Pubblicato da Mada Alfinito nella categoria Lasciati Ispirare (BLOG) il 28/02/2019ultimo aggiornamento il 28/02/2019

 

Carissimi,

il 10 Febbraio 2019 si è svolto per la prima volta nella città di Salerno il Knit Cafè.

Era davvero molto tempo che non partecipavo ad un evento nella mia città di origine, ma ho ritenuto che questo fosse imperdibile e non vedevo l'ora di condividerlo anche con voi ^_^

Un Knit Cafè è un luogo di ritrovo per tutti coloro che amano lavorare ai ferri, all'uncinetto oppure entrambi. è un momento di forte aggregazione che vede riunite donne (e a volte anche uomini) di ogni età e livello di abilità tecnica raggiunto, con il fine di condividere questo interesse con gente altrettanto appassionata e con gli spettatori che si fermano incuriositi ad osservare cosa queste donne stiano creando abilmente con le loro mani.

Il Knit Cafè nasce negli Stati Uniti d'America nel secolo scorso. Tradotto dall'inglese, 'knit' vuol dire 'lavorare a maglia'. Letteralmente, quindi, un Knit Cafè è un luogo fisico dove poter lavorare a maglia sorseggiando un drink e chiacchierando con persone che hanno la stessa passione. Questa forma di aggregazione non è una lezione e non prevede, quindi, la figura di un maestro che insegni agli allievi la tecnica. Esso è semplicemente un momento di relax dove ogni partecipante porta con sé il lavoro che sta svolgendo attualmente e continua a lavorarlo in presenza di altre persone che fanno lo stesso, senza proferire giudizi sul proprio talento o quello altrui e senza competizione, ma con il semplice scopo di stare insieme e chiacchierare condividendo la propria esperienza. Il Knit Café, oltre a dare la possibilità di passare alcune ore rilassanti in compagnia del lavoro a maglia e di persone stimolanti, fa sì che i partecipanti possano scambiarsi idee e pareri sui propri lavori, in modo tale che ciascuno possa arricchire il suo bagaglio personale di informazioni per creare articoli sempre più belli e tecnicamente più avanzati.

I Knit Cafè sono ormai molto in voga non soltanto all'estero ma anche in Italia. Se ne svolgono continuamente in molte città italiane, dal Nord al Sud. Anche nella vicina Napoli ne sono stati organizzati diversi, ma tutto ciò è stato realizzato per la prima volta anche a Salerno grazie al contributo di Teresa De Sio, libera professionista ed insegnante della meravigliosa arte dell'uncinetto in collaborazione con le sue allieve e la Pasticceria Peppino di Salerno.

La Pasticceria Peppino è famosa da diversi anni in città e provincia per le sue brioches di svariate forme e dimensioni. Di recente, ha ingrandito il suo locale facendo costruire all'interno due sale da tè con tavolini e sedie per consenitre ai clienti di gustare i prodotti sul posto e allestendo un angolo bar. I proprietari hanno trovato la nostra iniziativa culturale estremamente interessante ed originale e hanno messo a disposizione una delle sale per lo svolgimento di questo evento.

Teresa De Sio (in foto a destra) è una donna forte e creativa che ha scoperto l'uncinetto all'età di soli 4 anni grazie a sua madre, la quale amava molto questa attività e che le ha insegnato la tecnica. Teresa ha coltivato la sua passione per moltissimo tempo come un hobby fino a quando, nel 2009, questo interesse è diventato finalmente il suo lavoro principale. Per diversi anni ha lavorato a Ferrara in un negozio di filati dove ha potuto stare quotidianamente in contatto con ciò che ama confrontandosi anche con il pubblico. Nel 2013 Teresa torna a vivere a Salerno dopo la lontananza dalla città per anni ed apre un negozio completamente suo dove continua a vendere filati e tutto l'occorrente per l'uncinetto, oltre che i bellissimi accessori e indumenti da lei confezionati. Ma non è tutto: questa donna insegna la meravigliosa arte dell'uncinetto a tutti coloro che vogliono impararla e tiene regolarmente dei corsi, sia individuali che di gruppo, alle sue allieve.

è proprio così che ho consociuto questa donna fantastica. Ho la passione del cucito e della creazione di abiti sin da piccola ma non mi ero mai dedicata a questa attività in maniera professionale. Nel mese di Luglio del 2017 sono entrata nel suo negozio per la prima volta per chiederle delle informazioni su alcuni dei suoi prodotti. è stato allora che le ho confidato il mio desiderio di coltivare le arti manuali professionalmente e da allora sono diventata una sua assidua allieva. Devo a lei tutto ciò che conosco sull'uncinetto. Teresa non è soltanto la mia insegnante: da subito è diventata una cara amica con cui condividere progetti, sogni ed esperienze e mi è stata vicina in molti momenti. Potete vederci insieme nella foto qui sotto durante lo svolgimento dell'evento.

Ho chiesto a Teresa come mai abbia deciso di omaggiare la nostra città con un questo bellissimo evento e lei ha risposto che la sua decisione è stata motivata dal fatto di aver compreso che le donne appassionate di quest'arte hanno voglia di stare insieme e condividere la loro passione per l'uncinetto e discutere dei loro altri interessi. Anche se ella ha appreso questa tecnica all'età di 4 anni, la sua passione è cresciuta sempre di più con il tempo, man mano che andava avanti nella realizzazione di progetti sempre più interessanti. Per questa donna, l'uncinetto è la fonte primaria di benessere e gratificazione: grazie ad esso, infatti, riesce a liberare la mente, scaricare la tensione dopo una giornata di lavoro faticosa e le ha permesso di incontrare negli anni le persone che oggi sono il suo principale punto di riferimento.

Le parole di Teresa rappresentano pienamente ciò che per ognuna delle sue allieve (e di chiunque altro sia appassionato alla materia) l'uncinetto significhi. Alla fine di questo articolo troverete le foto del nostro Knit Cafè e poi una carrellata di immagini dei lavori che ciascuna delle partecipanti all'evento ha creato. I lavori che abbiamo svolto fino ad oggi sono veramente tanti e dai soggetti più svariati, ma ognuna di noi ha scelto una foto che ne rappresenta uno da mostrare in questo articolo perché crediamo che la nostra passione per l'uncinetto non possa essere compresa dal pubblico spiegandola a parole, ma che siano i nostri lavori a parlare per noi e a far capire alla gente quanto amore nutriamo per questa arte tanto antica e tanto moderna allo stesso tempo.

Cuore di Uncinetto è il nome del negozio di Teresa De Sio e potete trovarlo a Salerno in Via Trento, 82 (zona Pastena).

Noi invece ci vediamo a Roma per il mio prossimo workshop. Vi terrò informati sulle date appena possibile.

Buon proseguimento con la photogallery,

Mada ^_^

Photogallery

 In queste foto, ecco il gruppo di allieve mentre si diverte insieme lavorando ad uncinetto.

 

 

 

 

Eccomi in un primo piano mentre mi dedico alla lavorazione della lana. Cosa starò creando? Probabilmente ve lo mostrerò successivamente... :)

 

 Le due foto che potete vedere, la prima in alto e la seconda in basso, sono le due facce di uno stesso lavoro. Ho realizzato questo morbido cuscino per la Casa Zen di Massimiliano Pasquali ed è proprio lì che questo oggetto d'arredo sta per andare ad abitare definitivamente. ^_^  Per chi non ricordasse la confortevole Casa Zen, vi rimando al link di un mio evento precedente: http://madaalfinito.it/articolo.php?id=45&alias=photogallery-comunicazione-interpersonale-e-manipolazione---26-maggio-2018

 

Ecco due lavori realizzati da Teresa De Sio. Troverete le foto di moltissime sue creazioni sulla pagina Facebook Cuore di Uncinetto. Correte a visitarla!

 

E adesso passiamo alla carrellata dei lavori realizzati dalle partecipanti al Knit Cafè.

Realizzato da Rachele F.

 

Realizzato da Mena G.

 

Realizzato da Ivana M.

 

Realizzato da Angela C.

 

Realizzato da Ida D.S.

 

Un altro lavoro realizzato da Teresa De Sio

 

Realizzato da Lucia P.

 

Realizzato da Silvana P.

 

Realizzato da Teresa E.

 

Realizzato da Alfonsina B.

 

Realizzato da Angela P.

 

Realizzato da Olimpia B.

 

Realizzato da Tina C.

 

 

 

 

Vi piace il cappello che ho realizzato?

A presto ^_^

Condividi